27.28 MAGGIO

Idroscalo di Milano c/o Circolo Magnolia

MI FAI - WAXMAN BROTHERS BACKYARD

Il MI FAI / WAXMAN BROTHERS BACKYARD è il palco del MI AMI dedicato ai concerti illustrati.


Un diamante incastonato allo zenit della contaminazione tra generi, arti e forme.


Ad animare i concerti del Waxman Brothers Backyard attraverso esclusivi live painting, il talento e le visioni di una decina di artisti sorprendenti. Un viaggio inedito alla scoperta delle più interessanti sfaccettature nel panorama italiano dell'illustrazione / fumetto / arte.


Venerdì 27 maggio ore 20.00


Dr.Pira presenta su Powerpoint e clipart per la prima volta in assoluto la raccolta completa dei Fumetti della Gleba!

Se non conosci il Dr Pira vieni a farlo in grande stile al MI AMI per la data di lancio della raccolta della serie culto che ha sconvolto i canoni del fumetto dalla metà degli anni '90. Il volumone esce ufficialmente al MI AMI e sarà stampato con metodo prima o mai - ovvero si potrà acquistare solo per un mese e saranno stampate solo le copie ordinate. In esclusiva solo al MI AMI : chi preacquisterà il libro avrà in omaggio una stampa risograf autografata.

Inoltre si potrà trovare una t-shirt best seller esaurita da tempo (questa) e farsi stampare dal vivo la propria maglietta - o felpa, o asciugamano, o qualsiasi cosa tu voglia - con una grafica culto del Dr Pira grazie alla collaborazione con i serigrafi Corpoc che per una sera trasferiscono lo studio al MI AMI Festival.


Guarda gli orari e il programma completo del MI FAI / Waxman Brothers Backyard.




Dr.Pira realizza fumetti da metà degli anni 90, creando quella che diventerà una serie culto: "i Fumetti della Gleba". Ha realizzato serie a fumetti per XL di Repubblica, Vice Magazine, Smemoranda, Linus. Ha recentemente pubblicato la trilogia fantasy, "Gatto Mondadory", e "Rap Violent in the Ghetto Street", raccolta autobiografica sulla vita nel ghetto. Ha fatto storyboard per il cinema e la pubblicità, è autore televisivo per il programma "Lorem Ipsum" per Deejay Tv.
Dr.Pira

Francesca Protopapa, alias Pistrice, è nata a Roma e ha conseguito una laurea in Storia dell'Arte e un BTS in Grafica. Dal 2004 si è trasferita a Parigi e lavora per l'editoria e progetti di comunicazione culturale. Il suo pseudonimo, dal latino pistrix, designa un mostro marino leggendario che simboleggia la paura dell'ignoto. Nel 2011 fonda l'associazione Squame, che attraverso pubblicazioni e mostre promuove una selezione internazionale di giovani illustratori.
Francesca Protopapa

Cristina Amodeo lavora come illustratrice e grafica a Milano. Tra i suoi ultimi lavori il libro Dogs and Chairs: "Designer Pairs" (Thames & Hudson) e le illustrazioni per il libro per bambini "Matisse's Garden" (MoMA, The Museum of Modern Art). Realizza i suoi lavori a collage ispirandosi alle forme della natura e utilizzando colori pieni e armoniosi. Attualmente sta lavorando a un paper doll book per il Victoria & Albert Museum di Londra.
Cristina Amodeo

Alice Milani nata a Pisa nel 1986 ha studiato pittura all’Accademia Albertina di Torino e si è specializzata in incisione all’ENSAV La Cambre di Bruxelles. Fa parte dal 2010 del collettivo di disegnatori La Trama, per il quale contribuisce ai progetti Coppie Miste #1, #2 e #3. Ha pubblicato storie brevi su "Lo straniero", "Delebile" e "Turkey Comics". "Wisława Szymborska - Si dà il caso che io sia qui" edito da BeccoGiallo è il suo primo romanzo a fumetti.
Alice Milani

Isabella Nazzarri nasce a Livorno nel 1987. Vive e lavora a Milano. Consegue la Laurea di Pittura all’Accademia di Belle Arti di Firenze e frequenta il Biennio in Arti Visive dell'Accademia di Belle Arti di Brera. Ha partecipato a diverse mostre collettive e personali in gallerie e spazi pubblici a Milano (Circoloquadro, Spazio Oberdan, Spazio Soderini), Varsavia (Gallery V9), Londra (The Griffin Gallery), Berlino (Galerie Schultz)... La sua ultima personale si chiama Life on mars.
Isabella Nazzarri

Turbosafary è un collettivo di cinque ragazzi italiani con base a Milano : Cripsta, Dilen, Est Her, Acca, Tybet. Attivi da ormai due anni, le opere di questi poliedrici artisti spaziano dalla street art all’animazione, dal video-mapping alla stampa tradizionale.
Turbosafary

Johnny Cobalto nasce e vive a Milano. Si diploma in grafica pubblicitaria e trasforma la sua passione per il cinema in un lavoro. A poco più di vent'anni, decide di rispolverare la matita con la quale continua un'intensa relazione fatta di visioni, studio e terrore. Partecipa a diverse esposizioni collettive e viene pubblicato da qualche editore scriteriato. Oggi si divide tra progetti personali e agenzie. È vicino alla scoperta del segreto per condurre una vita serena; nel mentre si rilassa.
Johnny Cobalto

Reporter fumettista del MI AMI

Sergio Ponchione è nato ad Asti nel 1975, dove vive a lavora. Autore di fumetti e illustratore, ha pubblicato in Italia, Francia, USA e Argentina con vari editori fra cui Sergio Bonelli Editore, Star Comics, Coconino Press, Comma 22, Fantagraphics Books, Vertige Graphic e Loco Rabia. Fra le sue opere principali: "Obliquomo", "Grotesque", "Impronte Maltesi" e "DKW - Ditko Kirby Wood". Ha collaborato con numerose riviste. Con il suoi lavori ha vinto i Premi Gran Guinigi e Micheluzzi.
Sergio Ponchione