MI AMI cuori impavidi
MI AMI FESTIVAL 24, 25 e 26 maggio 2020


MI AMI 2020 è rinviato al 2021

La sedicesima edizione del festival non avverrà nelle date previste del 18-19-20 settembre 2020. Il festival, inizialmente previsto nel consueto slot di fine maggio, era stato rinviato a settembre nel tentativo di dare un’ultima e improrogabile chance alla Speranza di farlo. La decisione era stata presa dopo aver dialogato con i nostri partner, le autorità locali e sanitarie. Le attuali norme sugli eventi dal vivo e il permanere dello stato di incertezza sui grossi assembramenti ci impediscono di realizzare un festival come vorremmo e come meritereste, costringendoci a prendere la decisione definitiva di darci l'appuntamento al prossimo anno. Abbiamo aspettato sino ad oggi al fine di provare ogni possibile soluzione per poterlo fare, ma ogni giorno che passa è un giorno in meno per poter accendere una macchina complessa come la nostra.

MI AMI 2021: 28-29-30 maggio

Segnatevi le nuove date per il prossimo anno. Vedrai che MI AMI!

RIMBORSO PER CHI LO CHIEDE, AMORE PER TUTTI

Gli abbonamenti già acquistati rimangono validi per MI AMI 2021. Chiunque decida di mantenere il proprio abbonamento riceverà uno speciale coupon da regalare ad un amic* con cui poter acquistare un nuovo abbonamento a prezzo iper-ridotto. Il MI AMI si fa tutti assieme e non vogliamo sapervi soli nelle nuove date. Oltre a questa possibilità, che vuole premiare il senso di comunità di chi aveva già acquistato un biglietto del festival, sarà possibile richiedere al nostro rivenditore esclusivo Dice il rimborso (in denaro, no voucher) fino al 24 luglio 2020. Siamo sicuri che la vostra comprensione sarà superiore alla delusione di una brutta notizia, e state certi che la vostra fiducia sarà ripagata da un'edizione 2021 indimenticabile. Speriamo vogliate farci sentire il vostro amore e decidiate di rimanere con noi.



IL FESTIVAL CHE AVREBBE DOVUTO ESSERE

Quando è scoppiata la pandemia, il festival era pronto. Avremmo solo dovuto pubblicare line up, grafica, manifesto; aprire le biglietterie e aspettare che la Magia facesse il resto. Tutto il lavoro di mesi è rimasto invece nel cassetto. Abbiamo deciso di storicizzare quel che non è potuto essere, di farvi conoscere il festival che avrebbe dovuto essere. Il tema dell'edizione 2020 sarebbe stato “I frutti del desiderio”. I nomi in cartellone: eccoli (non tutti, ci saremmo riservati di farvi delle sorprese). E' come tornare in una casa da cui siamo scappati lasciando tutto così com'era, e ritrovarci tutto intatto.

VENERDI (IN ORDINE ALFABETICO)

Anna, Ariete, Bais, Barracano, Boyrebecca, Brividee, Elodie, Frah Quintale, Garage Gang, Ginevra, HAN, il tre, Irbis37, ISIDE, Joan Thiele, Joe Scacchi & Wing Klan, Lil Jolie, Madame, Masamasa, Mecna, Pop X, Psicologi, Radical, Sethu, SXXX, Tutti fenomeni, Vipra, Voodoo Kid +ALTRI ANCORA

SABATO (IN ORDINE ALFABETICO)

24 grana, Aquarama, Auroro Borealo, Birthh, Bruno Belissimo, Canova, Claudym, Cmqmartina, Colombre, CXXXX, Deaf Kaki Chumpy, Dente, Emma Nolde, EXXXXX, Freez, Funk Shui ft. Shorty & JM, Gastone, Gobbi, Lucio Corsi, Marco Castello, Materazi Future Club, Minnie's, Mombao, Nu Guinea, Lorenzo Palmeri, Ponzio Pilates, Populous, Rares, Senzabenza, Sex Pizzul, Tonno, Vanarin, Venerus, Whitemary +ALTRI ANCORA

DOMENICA - La Tempesta al MI AMI (IN ORDINE ALFABETICO) ascolta la playlist

72-Hour Post Fight, Altro, Bachi da Pietra, Capibara, Generic Animal, Giallorenzo, Giorgio Canali, Istituto Italiano di Cumbia, Jennifer Gentle, La Nina, Lorenzo BITW, Maria Antonietta, Moltheni, Paolo Baldini DUBFILES with MELLOW MOOD & FORELOCK, Post Nebbia, Sick Tamburo, The Zen Circus, Tre allegri ragazzi morti, Uochi Tochi, Vasco Brondi, Yakamoto Kotzuga +ALTRI ANCORA




#IFRUTTIDELDESIDERIO:
IL MERCHANDISING UFFICIALE DEL FESTIVAL

Ci siamo chiesti: se un desiderio fosse un frutto quale frutto sarebbe? Di sicuro un frutto che non esiste, di sicuro non un solo frutto ma molteplici. Cangiante rigoglioso seducente sexy pericoloso attraente, come è giusto che sia. Il risultato è la Natura Viva e fantastica, che è l’immagine di questa edizione che avrebbe dovuto essere. Bellissima. Ci sembrava un peccato non condividerla con voi. Il festival che non c'è stato si materializza nel suo merch, speciale e in edizione limitata: magliette, lattine del succo del desiderio, i semi per coltivare giorni migliori. Potete acquistarli qui:

SHOP MI AMI 2020→